Contattaci: (+39) 06 5745290
PalazzoDiGiustizia_Roma

A.D.U.AS.

Il Diritto e il Bene di Tutti nel Cuore è il nostro Comune Valore

giustizia

Un concreto interesse
a salvaguardare la tutela
giuridica ed economica dei
cittadini danneggiati

biblioteca

La competenza ed il sostegno legale
costituisce un efficace e insostituibile strumento a
sostegno delle ragioni del danneggiato

Campi di interesse

Tutela dei consumatori
Tutela dei consumatori

A tutela dei consumatori e, più in generale, di quei contraenti più deboli sotto il profilo della trasparenza delle condizioni contrattuali.

Salvaguardia della concorrenza
Salvaguardia della concorrenza

  Salvaguardia dell’effettiva concorrenza tra le imprese assicurative in italia o operanti in regime di libertà di prestazioni di servizi.

Armonizzazione della disciplina
Armonizzazione della disciplina

Armonizzazione della disciplina delle diverse figure di intermediari, operatori del settore e vigilanza delle imprese di assicurazione.

Garanzia di una corretta gestione patrimoniale
Garanzia di una corretta gestione patrimoniale

Garanzia di una corretta gestione finanziaria e patrimoniale delle imprese autorizzate all’esercizio dell’attività assicurativa.

Salvaguardia del cittadino danneggiato da incidenti stradali, malasanità, danni a persone e cose, rimborso da assicurazione ed infortuni di qualsiasi genere.

In evidenza:

A.du.a.s.  tra i primi ha proposto ricorso contro  l’AllianzLE CLAUSOLE VESSATORIE

Svolta sul danno non patrimoniale

codice civile

Identikit più preciso per il risarcimento non patrimoniale. Con dignità legislativa per le tabelle di Milano, aggiornate sul fronte dei conviventi. E margine di discrezionalità per l’autorità giudiziaria. Sono questi i cardini del disegno di legge approvato ieri dalla Camera che modifica il Codice civile; iltesto ora passa all’esame del Senato. Il punto di partenza è quello di una complessiva insufficienza dell’attuale dato normativo. Il Codice civile prevede solo, all’articolo 2059, che ildanno non patrimoniale deve essere risarcito unicamente nei casi previsti dalla legge. Assente una precisa definizione della fattispecie, con un ruolo di supplenza svolto dalla giurisprudenza che lo ha idenitificato a lungo come danno morale, per poi dare spazio a interpretazioni più articolate (distinzione tra danno biologico – considerato come danno alla salute in senso stretto – danno morale, danno esistenziale).

Leggi tutto l’Articolo del Sole 24 Ore:Il Sole 24 Ore 22 marzo 2017 – danno non patrimoniale

Risarcimenti uguali per tutti

danno patrimoniale

Par condicio sul risarcimento del danno non patrimoniale – Tabelle uniche nazionali

Par condicio sul risarcimento del danno non patrimoniale, per la cui quantificazione si profilano tabelle uniche nazionali. Si applicheranno, per legge, le tabelle del tribunale di Milano, così come aveva previsto la Cassazione nel 2011. La tabelle servono a calcolare il risarcimento del danno quando si subisce un danno da lesione o da morte di un congiunto. L’obiettivo è di garantire parità di trattamento in tutti i tribunali, superando, per legge, le differenze che si riscontrano a seconda di quale aula giudiziaria tratti un determinato caso.

Scarica tutto l’Articolo di ItaliaOggi: Italia Oggi 22 marzo 2017 – risarcimento danno non patrimoniale

 

Intervista all’Avvocato Pietro Di Tosto – Premio Professionista digitale 2016

Il Presidente

Hai un dubbio legale?

Cerca nei documenti utili

Cerca una risposta ai tuoi dubbi nella sezione ‘Documenti Utili’

 

Documenti Utili

Richiedi una consulenza

Invia la richiesta on line senza impegno. Se desideri il professionista ti contatterà per approfondimenti. Il servizio è fornito solo da avvocati abilitati ed esperti

Contattaci

consulenza